Dal 10 Aprile 2014 al 30 Giugno 2014, PRATO

artisti:

Francesca Banchelli, Lana Čmajčanin, Gaetano Cunsolo, Emma Grosbois, Lori Lako, Valentina Lapolla, Giacomo Laser e Giulia Del Piero, Olga Pavlenko, Bojan Stojčić, Virginia Zanetti

Progetto di residenza per giovani artisti attivi in Toscana e Bosnia, nell’ambito di TOSCANAINCONTEMPORANEA2013, promosso da REGIONE TOSCANA e PROVINCIA DI PRATO. Gli artisti sono invitati a intervenire fra aprile e giugno 2014 a Prato con un’invasione, incursione e penetrazione dell’arte nella città e nei suoi luoghi di diffusione.

Progetto è a cura del Centro Pecci con le associazioni Dryphoto arte contemporanea e Kinkaleri, in collaborazione con Comune di Prato, Comune di Carmignano, Spazio d’arte Alberto Moretti e in collegamento con ARS AEVI – Museo d’arte contemporanea di Sarajevo.

Coordinamento Barbara Saura. Ufficio stampa: Ivan Aiazzi (Centro Pecci). Serena Becagli, Caterina Fanfani (Provincia di Prato). Comunicazione Qahwa. Grafica Fabiana Bonucci con Angela Manetti. Foto di Andrea Abati e Margherita Nuti

 

10406772_766576110030098_8566002574928541958_nPrato sarajevo Tour

Francesca Banchellifrancesca BanchelliFrancesca BanchelliFrancesca BanchelliFrancesca BanchelliFrancesca Banchelli

Lana ČmajčaninLana Čmajčanin


Gaetano Cunsolo Gaetano Cunsolo Gaetano Cunsolo

Emma Grosbois Emma Grosbois 10426781_766571250030584_1564580864756148816_n 10423883_766572463363796_5071756876702310326_n

Lori Lako Lori Lako Lori Lako Lori Lako Lori Lako Lori Lako

 

10409561_766585213362521_8517205687345827161_nValentina LapollaValentina Lapolla

 10363921_766572793363763_2645836035764485790_n 10352977_766585360029173_6722460623832452382_n

10409734_766587383362304_7334932865961360855_n Giacomo Laser e Giulia Del Piero

Olga Pavlenko Olga Pavlenko

Virginia Zanetti

Bojan Stojčić Bojan Stojcic

10477942_766588086695567_8008322313686984067_n

Virginia Zanetti Virginia Zanetti Virginia Zanetti Virginia Zanetti Virginia zanetti

prato-sarajevo1

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *